Come scegliere le mattonelle del bagno

Come scegliere le mattonelle del bagno

La scelta delle mattonelle del bagno è un’esperienza che per certi versi è veramente piacevole per la varietà dei colori, forme ed anche dei materiali che sono nel mercato della vendita.

Dobbiamo sempre pensare , durante la scelta , che le mattonelle dovranno essere resistenti all’usura, all’umidità ed anche ai prodotti che vengono usati normalmente per pulire, evitando quindi materiali come marmo e cotto, a cui serve molta manutenzione, in quanto si tende a macchiare molto facilmente anche soltanto col sapone. Nei passi successivi di questo articolo vi andremo ad illustrare come scegliere correttamente le mattonelle del bagno.

In commercio è presente la ceramica in moltissime colori, forme e fantasie, che imitano anche delle finiture come il metallo, il legno e la pietra.
Al vostro bagno donano inoltre un aspetto sofisticato e moderno, non trascurando la praticità delle pulizie e la funzionalità. Sono molto speciali anche i rivestimento del bagno soltanto con la pietra naturale ed il mosaico, anche se tali materiali richiedono un lavoro minuzioso di posatura, mediante intelaiature e calcestruzzo che incidono sui costi enormemente. Vale comunque sempre la pena di farsi fare un preventivo in quanto potrebbe valerne la pena dato che sono materiali eterni.

Ora dovrete sfatare il mito in base al quale in un piccolo bagno dovrete posare piccole mattonelle. Se utilizzate delle grandi piastrelle, strette e lunghe principalmente, ci saranno meno spazi tra una piastrella e quell’altra, ottenendo un’impressione di continuità su pavimenti e muri. Nell’ambiente del bagno, potrete giocare tanto sui colori anche scuri, a condizione però che ci sia un bell’impianto di illuminazione artificiale a dovere, ottenendo così un effetto curato.

Quando si sceglie una piastrella , non si puo’ aver ben presente anche l’arredamento. In base alla scelta , anche le mattonelle possono avere il loro impatto. L’unico accorgimento è quello di controllare bene i dati tecnici che ci sono sopra tutte le confezioni di piastrelle, perché fare la posa delle mattonelle di scarsa qualità, potrebbe compromettere sia l’aspetto pratico che estetico, comportando rotture e scheggiature eventuali antiestetiche che potrebbero essere molto pericolose.

I riferimenti tecnici saranno riportati sopra tutte le confezioni dei rivestimenti tassativamente, come accordato dalla Comunità Europea. Dovrà essere indicata in modo particolare la “durezza”, cioè la resistenza all’usura, ed anche all’abrasione con valori riportati da 1 a 5: dove 1 indica poco resistente mentre 5 è molto resistente.
La resistenza alle macchie ed allo sporco viene invece indicata con valori da 1 a 3: dove 1 indica “lavabile con acqua”, 2 “lavabile con detergenti”, mentre 3 “macchiabile facilmente”.
Infine dovrà essere anche indicata la resistenza al carico, segnalata con valori da 20 a 50: dove 20 sta a significare che è poco resistente, mentre 50 che è molto resistente. Inoltre dovrà anche essere segnalata la resistenza agli acidi con classe A, B, e C: dove A è molto resistente, e C sarà poco resistente.

broil arredamento bagno garbagnate milanese
broil arredamento bagno garbagnate milanese

Passiamo ora a dei consigli su COME PULIRE LE PIASTRELLE E LE FUGHE IN BAGNO E IN CUCINA.

FUGHE E PIASTRELLE

Le fughe sono leggermente assorbenti e tendono a trattenere i residui di schiuma, di sapone e di acqua sporca. Il risultato è quello di vederle diventare nere nel giro di pochissimo tempo! Per far sì che tornino bianche è sufficiente utilizzare un vecchio spazzolino da denti intriso di bicarbonato e qualche goccia di acqua ossigenata al 3%. Questa miscela va bene per le fughe di tutte le piastrelle, non solo per quelle della cucina.

PAVIMENTO

Dotete preparare in casa una miscela profumata tanto quanto quelle che si trovano in commercio. E’ sufficiente versare in un secchio 4 litri di acqua calda quindi aggiungere 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido, 1/4 di tazza di bicarbonato, 1 tazza di aceto bianco che fungerà da sgrassante e infine 20 gocce di olio essenziale a vostra scelta. Le profumazioni che vi consigliamo per il pavimento sono quelle di eucalipto, menta piperita oppure tea tree oil che aiuta a sterilizzare

Veniteci a trovare per scegliere le mattonelle del vostro bagno nuovo o quello da ristrutturare.

logo- arredamento bagno broil
Broil S.r.l. Arredamento bagno Garbagnate Milanese

 

Lascia un commento