mobili bagno

mobili bagno

La maggiore attenzione alla salute del corpo ha trasformato il bagno da luogo di servizio ad angolo dedicato al benessere e alla cura del corpo.
La nostra lunga esperienza nel settore dell’arredamento, e la costante attenzione ai bisogni delle persone ci ha aiutato a reinterpretare l’ambiente bagno scegliendo uno stile poliedrico, raffinato ed essenziale, che non tralascia funzionalità ed ergonomia. Ampia la scelta di mobili, accessori, colori e materiali, tutti caratterizzati da design made in Italy e qualità targata Broil .
Il risultato di tutto questo è una proposta che lascia ampio spazio alla fantasia e alla creatività di ogni cliente , anche con esigenze estreme di integrazione domotica e tecnologica.

La nostra azienda puo’ fornire :

Porte doccia

Soluzione salva spazio o di design, la porta doccia a nicchia sta diventando un must sempre più richiesto nei bagni moderni. Con doccia in nicchia si intende quella delimitata su tre lati dal muro e sul quarto lato, quello di accesso, da porte o pareti trasparenti.

Disponiamo di molti tipi di porte doccia per nicchia con anta scorrevole, battente, soffietto a libro o saloon, anche su misura.

Sauna Finlandese

Saune Finlandese con stufa Harvia con parete in legno Hemlock o in marmo, frontale in vetro, super accessoriata

Sauna Infrarossi

La sauna infrarossi è una delle tipologie più moderne e pratiche di saune, che si differenzia in molte caratteristiche dalla classica e tradizionale sauna finlandese, modificando, e delle volte migliorando, anche i benefici sul nostro organismo, creando un ambiente “secco”.

Sanitari bagno

Sanitari bagno serie completa bidet e vaso sospesi o a terra anche da filo muro, stile moderno o classico è possibile scegliere anche il copriwater con chiusura ammoritizzata soft close

Piatti doccia

Piatti doccia in ceramica o acrilico rettangolari, quadrati e semicircolari in tutte le misure disponibili nel mercato italiano ed internazionale

Minipiscine Idromassaggio

Minipiscine idromassaggio in vetro resina rinforzate ed adatte sia per l’interno che per l’esterno, super accesoriate con doppio idromassaggio ad aria e ad acqua, riscaldatore, pannello di controllo Balboa, complete di ozonoterapia, copertura isotermica in omaggio.

Una delle esperienze da provare almeno una volta nella vita è quella di godersi un bel bagno caldo, magari con idromassaggio incluso in una minipiscina idromassaggio, all’aria aperta e soprattutto durante la stagione invernale, specialmente se circondati da una condizione climatica particolare come ad esempio la neve.

Se fino a qualche anno fa questa esperienza era possibile solo nelle SPA, oggi grazie alla ricerca e allo sviluppo dei prodotti, si può usufruire di questo servizio direttamente a casa propria. Che sia un giardino o un’ampia terrazza tutto questo è possibile grazie alle minipiscine idromassaggio da esterno.

Mobili Arte Povera

Stile di arredamento e mobili molto essenziali, in legno senza fronzoli e abbellimenti: porte semplici con cornici esterne non modanate, zoccolo unito, cerniere ad occhiello, cassetti con pomelli, lucidatura tinta noce.
Spesso viene usato il termine mobili arte povera come sinonimo di mobili classici.

Specchiere

arredo e bagno
arredamento e bagno

Specchiere da bagno contenitore o minimal con illuminazione a led o con applique

Colonna doccia

Colonna doccia idromassaggio cromo o nero super accessoriate con deviatore e doccino

Lavabi da appoggio

Lavabo da appoggio in ceramica con predisposizione per il miscelatore

Rubinetti Miscelatori

I primi rubinetti archeologicamente attestati sono le “valvulae” di epoca romana. Si tratta di rubinetti del tipo “a maschio”, in cui la rotazione un cilindro forato consente o impedisce il passaggio dell’acqua.
A seguito dello sviluppo dell’ampia rete di acquedotti che rifornivano le città e la numerosa popolazione, si sviluppò una fiorente attività industriale legata alla produzione di rubinetti (valvulae), tubi di piombo (fistulae), ma anche vasche, stufe per riscaldare l’acqua (boiler), ecc..
In epoca romana sono attestati anche alcuni esempi di “miscelatori”, come quelli esposti in mostra, con cui era possibile erogare acqua fredda o, alternativamente, acqua calda. La miscelazione dell’acqua alla temperatura desiderata avveniva nella vasca sottostante, mentre dalla vasca l’acqua usciva fredda o bollente.

Con la fine dell’impero romano e il collasso della rete degli acquedotti, in epoca medievale e moderna i rubinetti erano utilizzati soprattutto per regolare il flusso dei liquidi da recipienti.
Si trattava ancora di rubinetti “a maschio” cilindrico, ma le dimensioni erano usualmente ridotte. Essi infatti erano applicati a piccoli recipienti in legno o metallo (acquamanili, samovar, ecc.), sospesi o trasportati secondo le necessità, oppure a piccole vasche a muro.
Abbastanza frequente, nelle chiese maggiori, era l’uso di collocare una vasca, munita di due rubinetti, sopra un grande lavabo, per gli usi liturgici.
Talora, quando erano applicati a grandi botti per il vino e la birra, i rubinetti potevano raggiungere dimensioni consistenti.

broil arredamento bagno garbagnate
broil arredamento bagno garbagnate

L’invenzione del rubinetto a vite è attribuita al mercante inglese di ferramenta Thomas Grill nel 1800. Con questo dispositivo fu possibile graduare, per la prima volta, il flusso dell’acqua.
Questo sistema, utilizzato ancora oggi, trovò larga applicazione soprattutto con l’allacciamento delle abitazioni alla rete della distribuzione idrica, in quanto offriva migliori prestazioni di tenuta sotto pressione.

Nel 1975 iniziò la commercializzazione dei primi miscelatori monocomando a dischi ceramici. Precedentemente erano stati studiati e commercializzati miscelatori termostatici basati su tecnologie meccaniche differenti.

Il rubinetto a vite e quello a maschio non sono stati, comunque, soppiantati dal miscelatore monocomando a dischi ceramici.
Il sistema a maschio, nelle migliorate forme del maschio conico o a sfera, trova ancora largo impiego sia in ambito enologico che in varie applicazioni delle valvole per gli impianti di distribuzione per liquidi e gas.

Termoarredo

Lo dice la parola stessa: TERMO caldo, per riscaldare, ARREDO per arredare. In questo modo la tipologia di termoarredo permette di riscaldare gli ambienti più intimi della casa, come la zona bagno, con classe e raffinatezza, trovando vasto impiego NON SOLO nella produzione di calore.

Prima erano di esclusivo utilizzo di centri estetici, centri termali o grandi hotel di lusso, mentre ora la moderna tecnologia permette di regalare un prodotto accessibile a tutti: i termoarredo, o termoarredatori, disponibili in numerosi modelli, tipologie e con funzionamento e uso differente, si presentano come un’ottimale soluzione per il riscaldamento e l’arredamento della casa.

Grazie a un design di pregio, forme particolari e sofisticate e alta funzionalità, scegliere di acquistare una soluzione di termoarredo per la propria casa significa non solo sfruttare la sua principale e fondamentale funzione di produzione di calore, ma anche cogliere l’occasione di rendere originale e unico ogni locale dell’abitazione.

Le colorazioni, le forme e le dimensioni permettono una perfetta integrazione ad ogni stile di arredamento, classico, moderno contemporaneo, diventando protagonisti in ogni ambiente, sia esso dedicato alla zona giorno, alla zona notte o alle zone più intime e di relax come il bagno della vostra casa.

Lascia un commento